Adesivi per skateboard: tutto quello che dovresti sapere

Stickers per Skateboard

Adesivi per skateboard: un simbolo dello skate e della cultura giovanile urbana

Gli adesivi per skateboard fanno parte della cultura del surf da strada. La loro fusione di pop art, ribellione, immagini postmoderne e controverse, legate ad una stampa originale, unica, è un simbolo dell’arte di strada e dell’espressione giovanile urbana.

Non è chiaro quando sia iniziata la febbre delle decalcomanie, ma gli adesivi sono stati incollati alla storia dello skateboard sin dai suoi primi giorni. Negli anni ’80 e ’90, c’erano alcune famose collezioni di adesivi per surf e skate con alcuni dei marchi e delle aziende più famose al mondo.

La tendenza è rallentata alla fine del 1900, ma in qualche modo è tornata in pieno vigore nel 21° secolo ed oggi sta vivendo una seconda vita, abbracciata sempre più allo stile e alla necessità di personalizzare la propria tavola.

Molti si domandano perché agli skater piace collezionare figurine e perché le usano sulle loro tavole. Ci sono diverse ragioni per questo. È interessante notare che il “fratello” maggiore dello skateboarding non apprezza molto gli adesivi e le decalcomanie a meno che il “peccatore” non sia un surfista professionista. Quelli che mettono adesivi sul naso della tavola, sono spesso considerati dei pazzi o dei surfisti principianti.

Allora, chi stampa adesivi per skateboard? La risposta è relativamente semplice. I produttori di deck, truck, cuscinetti e ruote e i marchi di abbigliamento da skate producono adesivi e decalcomanie per promuovere i loro marchi nelle strade, negli skatepark e nei media. Tanto più gli adesivi sono caratteristici e caratterizzanti, tanto più sono apprezzati.

Diamo uno sguardo approfondito a questo mondo alternativo dello skateboard. Dovresti usarli? Perché e dove? Ne valgono la pena? E come puoi ottenere fantastici adesivi per skateboard? The Screaming Hand: Jim Phillips ha creato una delle grafiche da skateboard più famose di tutti i tempi

Sticker WeAreSkate

Belli o non belli? Moda, stile o necessità?

Una delle grandi cose dello skateboard è che non ci sono regole per quello che vuoi fare.

La decisione di mettere un adesivo – o meno – sulla tua tavola è assolutamente personale e non esiste una regola. Ognuno è decide il proprio stile, le motivazioni e la modalità: da chi sceglie per attaccamento ad un marchio a chi lo sceglie per orgoglio di indossare un certo messaggio. Non c’è una regola, non ci sono giudizi e non esiste chi definisce se è bello o meno mettere adesivi sugli skateboard. È una preferenza personale e nessuno giudicherà per questo. Personalizzare la tavola è una scelta di stile.

Alcuni adesivi sono oggettivamente più belli di altri, e alcuni lanciano messaggi a volte non condivisibili, ma come già detto non c’è alcuna regola: ognuno è proprietario della propria tavola e decide per il proprio stile.

Sul mercato, e spesso nei negozi di skateboard, si trovano adesivi di alcune aziende che ne producono a proprio brand diversi e li regalano ai clienti; altri produttori di stickers sviluppano grafiche innovative, uniche e spesso con disponibilità limitata che non si concentrano necessariamente sulla vendita del marchio.

Uno degli adesivi da skateboard più popolari di tutti i tempi è il famoso “Screaming Hand“, una creazione del 1985 di Jim Phillips. Oggi è un simbolo senza tempo della cultura skate.

Santa Cruz - Adesivo a forma di mano che urla, per skateboard, design di Jim Phillips
Santa Cruz – Adesivo a forma di mano che urla, per skateboard, design di Jim Phillips

Uno strato di protezione per lo skateboard.

Gli SkateSticker possono essere utilizzati per riutilizzare le tavole graffiate o persino per proteggere le vecchie tavole. La maggior parte di queste toppe colorate sono stampate su vinile di alta qualità e rivestite con un laminato protettivo che le rende impermeabili, resistenti ai graffi, agli strappi e allo sbiadimento. Sono altamente resistenti e possono aumentare la durata anche di mesi, se non anni.

Soprattutto chi pratica skate da park e street e ama eseguire trick e manovre grind o slide, gli adesivi forniscono un ulteriore livello di protezione tra oggetti e ostacoli e la superficie inferiore della tavola.

Un oggetto da collezione, e l’ossessione per gli adesivi da skateboard

Nel corso degli anni molti skater hanno raccolto migliaia di decalcomanie, organizzando la loro collezione per azienda o data di uscita. Che ci crediate o no, rinomati designer e artisti hanno creato adesivi per skateboard unici e rari.

Gli adesivi che una volta venivano dati gratuitamente ora vengono venduti a più di $ 100. Gli adesivi più rari e preziosi sono gli oggetti dei secoli d’oro di questo sport: gli anni ’70, ’80 e ’90. Presentano una grafica provocatoria e opere d’arte memorabili di artisti come Jim Phillips, Marc McKee e Vernon Courtlandt Johnson.

La creazione di un archivio completo di adesivi per skateboard di nuova e vecchia scuola può richiedere molto tempo e denaro, ma vale la pena mostrare il risultato.

Adesivi per skateboard: uno strumento di marketing molto economico ed efficiente per le aziende di skate e non solo
Adesivi per skateboard: uno strumento di marketing molto economico ed efficiente per le aziende di skate e non solo

Dove trovare adesivi per skateboard? 

Gli adesivi per skateboard sono uno strumento di marketing economico e piuttosto efficace, utilizzato ormai da tutti i brand produttori di materiale tecnico o abbigliamento, da Vans ad Indipendent, da Santa Cruz a Powel Peralta, passando da Thrasher e magazine di vario genere.

Pertanto, molte delle migliori aziende e produttori legati allo skate che stampano adesivi li regalano gratuitamente per amplificare il proprio brand e renderlo più noto e visibile.

Chi colleziona e vuole ricevere adesivi dai marchi tecnici, può controlla il sito Web e le piattaforme di social media e inviare un messaggio di contatto per poterli ricevere: la maggior parte delle più grandi aziende di skate li spedirà volentieri alcuni campioni.

L’alternativa è visitare i negozi di skate locali: spesso i rivenditori ricevono un numero considerevole di adesivi con i loro ordini di attrezzature e abbigliamento. Un cliente abituale solitamente ottiene sempre qualche regalo di questo tipo!

Infine, ci sono altre alternative per recuperare adesivi per skateboard : esistono siti web di vendita di seconda mano, di aste online e di scambio tra consumatore a consumatore, o anche negozi di adesivi specializzati.

Puoi anche trovare un vasto assortimento di campioni in “Stickerbomb Skateboard: 150 Classic Skateboard Stickers“, uno dei migliori libri di skateboard mai pubblicati.

2 Trackbacks / Pingbacks

  1. The Screaming Hand, storia dell'icona della cultura degli skateborder |
  2. Skateboarding is not a crime: le origini della frase storica | WeAreSkate

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*